Ai miei colleghi Insegnanti…

Ai miei colleghi Insegnanti…

Quali benefici a portato il web? Sicuramente molti: ha aperto le frontiere della conoscenza.

Però non ha fatto conto della mancanza di pudore, da parte di persone senza arte nè parte, che dal web copiano senza ritegno: questo dice già tutto.

Invece di imparare da un insegnante in carne ed ossa, dare tempo al tempo per avere una formazione solida e duratura che darà anche in futuro soddisfazioni e spesso sostentamento economico, si cerca la via più breve: SCOPIAZZARE.

 

La mia esperienza come insegnante

Ho voluto introdurre questo argomento non per parlare ai praticanti, ma per condividere con i miei colleghi insegnanti di lungo corso (Maestri che hanno almeno trenta o quarant’anni di esperienza nel campo delle Arti Orientali), un disagio che personalmente, in questi momenti, sento in maniera incisiva.

Mi capita a volte, durante le lezioni di scontrarmi con un’abitudine ormai purtroppo consolidata: il vizio di cercare tutto quello che si vuole sul web, ha portato ad una difficoltà.

Per l’Insegnante è difficile trasmettere una tecnica senza che almeno un allievo metta in discussione l’insegnamento che sta ricevendo o che ripeta quello che ha visto in internet, invece di eseguire quello che gli stai trasmettendo.

Tutto questo, non comprendendo che quello che ha visto appartiene ad un’altra scuola o ad un altro insegnante con metodi diversi, ed è totalmente fuori dal contesto.

Vi voglio raccontare un esempio, purtroppo di molti: organizzo un seminario di Qi Gong con l’introduzione nuovi esercizi.

Qualche giorno dopo un allievo mi contatta dicendomi che sul web ha visto un insegnante che eseguiva degli esercizi che lui riteneva più belli e più adatti, (con la sfrontatezza di mandarmi il link): a casa si è quindi esercitato, copiando dal video.

Ora mi domando: cosa sei venuto a fare… al mio seminario se poi non segui quello che ti ho insegnato? Rimani a casa e copia quello che vedi su internet, poi magari insegnalo (ovviamente male) dopo un paio d’ore di visione.

 

 

 

 

Conclusioni

Come docente, mi rivolgo a tutti gli insegnanti e professionisti formatisi nella scuola Due Cieli®, queste mie esperienze vi capiteranno sicuramente, ma dovete sapere che si, avrete pessimi allievi, ma avrete anche ottimi allievi, che saranno quelli che vi daranno molti stimoli e coraggio per proseguire la vostra Via. Non dimenticate le esperienze negative, perchè saranno di insegnamento per costruire esperienze positive e da non sottovalutare, la vostra esperienza e il vostro sapere, lo trasmetterete ad allievi che meriteranno le vostre attenzioni.

 

#determinazioneartigiapponesi

#maestriqigong

Vincenzo CESALE
チェサレ  ゙ィンチェ ンソ
www.personaltrainer-vincenzo.cesale.com
www.duecieli.it