CHI SONO

[vc_row][vc_column width=”1/6″][/vc_column][vc_column width=”2/3″][vc_column_text]

Chi sono_duecieli

 

Ciao, sono Vincenzo Cesale, fondatore del dojo Niten Ichi Ryu e del kyudojo Hayate e cofondatore dell’Università Popolare Due Cieli.

Ho passato una intera vita a lavorare col corpo e sul corpo.
Per 45 anni ho praticato e insegnato arti marziali. Ho cominciato col karate, sono attualmente insegnate di Kyudo, Iaido, Kendo.

Insegno anche la disciplina energetica del Qi Gong, e sono, personal trainer olistico con licenza C.O.N.I.

Ho avuto una gioventù movimentata, sperimentando la rabbia iniziale, poi la lotta sociale per il cambiamento e la crescita… via via con l’avanzare degli anni ho superato la necessità di lottare per trasformare le cose.

Sono le nostre scelte quotidiane, infatti, a costruire il mondo.

Col tempo ho imparato a gestire l’energia distruttiva e ad incanalarla in azioni costruttive.
Le arti marziali (che io preferisco chiamare “arti orientali”) mi hanno aiutato molto in questo, perché permettono di lavorare su corpo, voce e respiro, proprio per dirigere l’energia verso il bersaglio POSITIVO che scegli.

Nel momento in cui:
1. scegli un bersaglio che implica un miglioramento costruttivo (per es. un problema da risolvere o una situazione da affrontare);
2. decidi di usare mappe mentali che sono funzionali a costruire la vita che vuoi, invece che a distruggere;
3. sei in grado di “sentire” e dirigere la tua energia;
nel momento in cui hai queste 3 cose al tuo fianco, puoi accompagnare la tua Aggressività nel percorso per diventare Grinta. E puoi farlo in modo sempre più inconscio, spontaneo, naturale.

La realtà è che la Grinta è una condizione naturale dell’Uomo. Ma le repressioni, le ingiustizie e gli esempi degli altri ci portano troppo spesso a vivere una condizione insana, quella nella quale accumuliamo Rabbia.

La bella notizia è che con un opportuno lavoro si può tornare indietro, e ritrovare il corretto uso dell’Aggressività, ritrovare la capacità naturale di Essere Grinta.

Adesso quando vedo Rabbia nelle altre persone la riconosco subito. A volte me ne accorgo già solo dalla loro postura e da come camminano. Provo la loro (e questo è terribile) sofferenza. E a volte so che non posso aiutarli, perché non vogliono essere aiutate. Ma nel momento in cui trovo qualcuno che vuole essere aiutato, do tutto quello che posso, che ho dentro, che ho imparato.

Usa la Rabbia. Diventa “Grinta”.
personaltrainer-fitness.blogspot.it/p/essere-grinta.html

Vincenzo Cesale
チェサレ – ヴィンチェンゾ
www.duecieli.it
www.laruotadimedicina.com

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/6″][/vc_column][/vc_row]