KYUDOJO HAYATE-Collegno

COSTRUIRE UN ARCO GIAPPONESE

Libera Università Popolare DUECIELI Kyudojo HAYATE

Dojo NITEN ICHI RYU

Via Plava, 37 – Collegno (TO)

www.duecieli.it

www.kyudoiaidoqigong.it

COSTRUZIONE DI UNO YUMI

Iniziamo un viaggio affascinante, la costruzione di uno Yumi (arco Giapponese).

MATERIALI

  • Due lamine il legno di Faggio e frassino.

  • Una lamina di legno di noce (o legno con qualità di durezza).

  • Due lamine di fibra di vetro.

  • Colla bicomponente epossidica.

  • Nastro di carta larghezza 2,5 cm.

  • Forbici.

  • Cutter.

  • Pellicola trasparente.

  • Striscie di vimini (rattan).

  • Materiale per l’impugnatura.

  • Moletta a mano.

  • Carta vetro diverse misure.

  • Bottiglia di vetro.

  • Spatole dentate.

  • Bicchieri di plastica n°2 + piatto.

  • Guanti di cotone, e gomma.

  • Dima

1. Preparazione dei listelli *: posare su di un piano (lungo 250 cm) il listelli di legno, rastremare le estremità (…)

2. Assemblare *: unire provvisoriamente i legni con la fibra di vetro e all’altezza della futura impugnatura (…)

3. Preparazione per l’incollatura *:1) cartavetrare i legni e la fibra di vetro (dalla parte opaca) (…)

4. Preparazione della colla **: colla bicomponente, miscelarla versandola in due bicchieri di plastica attenzione che le dosi siano adeguate (…)

5. Incollare **: distendere i listelli di legno e la vetro resina allineati uno di fianco all’altro (…)

6. Avvolgere **: il tutto nel domopak.

7. Disporre i listelli incollati nella dima: già preparata in precedenza, chiudere il tutto con le morse (…)

8. L’incollatura continua: quando tutto è serrato togliere il domopak dove dobbiamo incollare i puntali (…)

9. La cottura: per avere una cottura e un indurimento della colla inserire la dima in un’auto esposta al sole o ricoprirla con un naylon nero (…)

10. La pulitura: togliere il futuro arco dalla dima, segnare il punto del incocco sull’arco, (dove la freccia uscirà) (…)

11. La rifinitura: passare la carta vetro fine (…)

12. L’impugnatura: Preparare un cartoncino, piegarlo in tre pari, incollarlo sull’arco (…)

13. Montaggio dei particolari estetici: Avvolgere appena sopra l’impugnatura, e alla congiunzione dei puntali con la vetroresina (…)

Una volta un arciere inesperto
si pose di fronte al bersaglio con due frecce nella mano.
Il maestro disse:
I principianti non dovrebbero portare con sé due frecce, perché facendo conto sulla seconda trascurano la prima.
Ogni volta convinciti che raggiungerai lo scopo con una sola freccia, senza preoccuparti del successo o del fallimento.

Così il vostro Yumi è pronto per darvi tante soddisfazioni, creare da pochi e semplici oggetti un capolavoro di ingegneria e tradizione Giapponese, è una cosa così affascinante che sembra perfino irreale.

#determinazioneartigiapponesi

Vincenzo CESALE
チェサレ – ヴィンチェ ンゾ
https://personaltrainer-fitness.blogspot.it/
Preparatore atletico Personal trainer olistico
licenza A.S.I. C.O.N.I. N°26
licenza M.S.P. C.O.N.I. N°548
Esperto di trasformazione energetica, gestione della rabbia.

Chi desidera partecipare al corso di costruzione è pregato di contattare: vincenzo.cesale@gmail.com
Skype: hatorienzo51

Share This:

Lascia un commento