Il corpo sempre in pace

Iaido01

Anche camminare è Zen, anche sedersi è Zen.
Che si parli o si rimanga in silenzio,
che ci si muova o che si stia immobili,
il corpo rimane sempre in pace.

(“Il Canto dell’Immediato Satori”, Yoka Daishi)
Che si parli o si rimanga in silenzio,
che ci si muova o che si stia immobili,
il corpo rimane sempre in pace.

(“Il Canto dell’Immediato Satori”, Yoka Daishi)

Share This:

Lascia un commento