L'origine del Taoismo-1

L’origine del Taoismo

L’origine del Taoismo risale, più o meno, al 440 a.C.

L’essenza stessa del Tao è stata delineata dai quietisti, che furono gli ispiratori del taoismo come religione mistica.
Le prime tre opere taoiste sono: il Chuang Tuz e il Lieh Tzu, in seguito appare l’opera Daodejing, La Via e il suo potere di Laozi 老子 VI secolo a.C. trascritto come Lao Tzu. Queste sono le opere più importanti tra la vasta collezione che costituisce il canone taoista.

Laozi, considerato il fondatore del taoismo, era contemporaneo di Confucio K’ung fu Tzu (551 a.C.-479 a.C.).
Nel Daodejing, che qui da noi viene tradotto come Tao Te Ching, egli descrive la natura della vita, la via della pace: con questa speranza Laozi sperava di poter contribuire alla fine delle guerre feudali e di tutti i conflitti del suo tempo.
La parola “Dao” si può tradurre come via, è lo stesso concetto che i giapponesi collegano alla parola “Do”.
Il Qi Gong è una serie di esercizi fisici con movimenti lenti che bilanciano lo Yin e lo Yang, creando l’energia “Qi” (pronunciato ci), dentro di noi, per nutrire la nostra energia, allontanare i patogeni e nutrire il nostro spirito.

 

origine-del-taoismo 2

Pratica Qi Gong con noi: vai alla pagina https://duecieli.it/corso/ginnastica-dolce-per-la-schiena/

 

Il  Chuang Tzu dice anche che, nell’origine del Taoismo, un uomo di conoscenza inferiore o con pensieri mondani non possa avere una coscienza superiore. Dice anche che l’uomo dovrebbe sviluppare la virtù e cercare la passione, la moderazione e l’umiltà, e che dovrebbe pensare alle proprie azioni e pianificarle attraverso il Tao.

Yin e Yang simboleggiano gli opposti presenti in tutto l’universo, ciò che dà la possibilità di avere sempre un divenire: il giorno la notte, il caldo il freddo ecc…se questo non è in equilibrio si si creano delle disfunzioni, sia a livello corporale sia a livello spirituale.

I taoisti pensano anche che i Cinque Elementi, Terra, Metallo, Acqua, Legno e Fuoco, in questa sequenza attivano il ciclo di rigenerazione di otto esistenti; occorre precisare che i taoisti sono stati gli scopritori degli otto Vasi Straordinari: fino a quel momento, infatti, si conoscevano solo i Dodici Meridiani Principali.

 

Quando si perde il Dao, appaiono la moralità e il dovere
E’ meglio accendere una lampada, che maledire l’oscurità
L’argilla è necessaria per modellare il vaso. Ma il suo uso dipende dal vuoto interno che si riesce a creare
Coloro che sanno non parlano, coloro che parlano non sanno
Nel mondo nulla è morbido debole quanto l’acqua, ma nel lavorare il solido e il forte nulla è in grado di superarla
Un buon viaggiatore non ha piani precisi e il suo scopo non è arrivare
Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo
Più si emanano leggi e decreti, più ci saranno ladri e predoni”


Laozi

 

Leggi anche: aspetti del dantian

#qigongesalute
#maestriqigong
#personaltrainerolistico

Vincenzo CESALE
チェサレ  ゙ィンチェ ンソ”
www.personaltrainer-vincenzo.cesale.com
www.duecieli.it